Presentato il Tour de France 2013: si partirà dalla Corsica e si arriverà di sera sugli Champs-Élysées

Seguimi anche su Facebook: https://www.facebook.com/giacomobaresicom

Nei giorni in cui sono stati tolti a Lance Armstrong le 7 vittorie consecutive dal 1999 al 2005, è stato svelato il percorso della 100esima edizione del Tour de France che partirà il 29 giugno dalla Corsica.

Il podio dell’edizione 2012: da sinistra, Chris Froome, Bradley Wiggins e Vincenzo Nibali

E’ la prima volta che la gara tocca l’isola corsa e lo farà con ben 3 tappe con arrivi a Bastia, Ajaccio e Calvi. Dopo la cronometro a squadre di Nizza, il gruppo si trasferirà ad ovest con 3 tappe per velocisti per giungere sui Pirenei per l’8ª e la 9ª tappa con arrivi per scalatori a Ax 3 Domaines e Bagnères de Bigorre.

Tifoso “originale” sempre presente sulle strade di Giro e Tour

Dopo il primo giorno di riposo, la carovana si trasferirà a nord, in Bretagna e Normandia con la cronometro individuale di 33km che da Avranches porterà a Mont Saint Michel. In seguito altre tappe per velocisti, fino al 14 luglio, giorno della festa nazionale francese, dove il gruppo sarà impegnato nella tappa più lunga (ben 242km) che porterà gli atleti sul Mont Ventoux (molto caro a Francesco Petrarca): una salita di circa 21km con una media del 7,5%. Una salita che non ha mai deluso le aspettative malgrado non sia tra le più dure, ma la sua lunghezza ha sempre fatto molta selezione.

Il tratto finale della salita del Mont Ventoux

Secondo giorno di riposo e si arriva finalmente sulle Alpi dove probabilmente si deciderà la corsa. Prima una cronometro individuale di 32km da Embrun a Chorges testerà le gambe dei ciclisti prima della 18esima tappa che vede la doppia ascesa al regno di Marco Pantani: l’Alpe d’Huez. Infine gli arrivi a Le Grand Bornand e Mont Semnoz saranno sicuramente decisivi prima della passerella finale sugli Champs-Élysées che in questa edizione sarà per la prima volta di sera.

Il gruppo sugli Champs-Élysées

Un Tour dunque sulla carta molto più spettacolare rispetto a quello dello scorso anno, disegnato per un crono man e infatti vinto da Bradley Wiggins. Alberto Contador potrebbe essere l’uomo da battere, ma occhio a Chris Froome, lo scorso anno secondo, che potrebbe trovare proprio in Wiggins (che con ogni probabilità si dedicherà al Giro) uno speciale alleato. Ultima chiamata anche per Andy Schleck, vincitore a tavolino del Tour 2010 che dopo anni di piazzamenti, vuole confermare la sua classe “sul campo”. Sicuramente i nuovi giovani del mondo del ciclismo saranno in prima linea per darsi battaglia e mettersi in mostra come è avvenuto nella scorsa edizione. Vincenzo Nibali, se punterà alla vittoria del Giro, difficilmente potrà essere protagonista anche al Tour, ma non si sa mai…

  • 7 tappe pianeggianti
  • 5 tappe di media montagna
  • 6 tappe di montagna con 4 arrivi in salita
  • 2 cronometro individuali
  • 1 cronometro a squadre
  • 2 giorni di riposo

Partenza: 29 giugno
Arrivo: 21 luglio

Totale: 21 tappe e 3479km

1 On-line Saturday, June 29th Porto-Vecchio > Bastia 212 km
2 On-line Sunday, June 30th Bastia > Ajaccio 154 km
3 On-line Monday, July 1st Ajaccio > Calvi 145 km
4 Team time-trial Tuesday, July 2nd Nice > Nice 25 km
5 On-line Wednesday, July 3rd Cagnes-sur-Mer > Marseille 219 km
6 On-line Thursday, July 4th Aix-en-Provence > Montpellier 176 km
7 On-line Friday, July 5th Montpellier > Albi 205 km
8 On-line Saturday, July 6th Castres > Ax 3 Domaines 194 km
9 On-line Sunday, July 7th Saint-Girons > Bagnères-de-Bigorre 165 km
Rest day Monday, July 8th Saint-Nazaire – Loire-Atlantique
10 On-line Tuesday, July 9th Saint-Gildas-des-Bois > Saint-Malo 193 km
11 Individual time-trial Wednesday, July 10th Avranches > Mont-Saint-Michel 33 km
12 On-line Thursday, July 11th Fougères > Tours 218 km
13 On-line Friday, July 12th Tours > Saint-Amand-Montrond 173 km
14 On-line Saturday, July 13th Saint-Pourçain-sur-Sioule > Lyon 191 km
15 On-line Sunday, July 14th Givors > Mont Ventoux 242 km
Rest day Monday, July 15th Vaucluse
16 On-line Tuesday, July 16th Vaison-la-Romaine > Gap 168 km
17 Individual time-trial Wednesday, July 17th Embrun > Chorges 32 km
18 On-line Thursday, July 18th Gap > Alpe-d’Huez 168 km
19 On-line Friday, July 19th Bourg-d’Oisans > Le Grand-Bornand 204 km
20 On-line Saturday, July 20th Annecy > Annecy – Semnoz 125 km
21 On-line Sunday, July 21st Versailles > Paris Champs-Élysées 118 km

@Giacomo_Baresi