Inghilterra: l’arbitro espelle… il guardialinee!

Un curioso episodio è avvenuto nel match tra Barton Stacey e Clatford Arms in un campionato dilettantistico inglese: l’arbitro, il signor Tony Wells, ha espulso dal terreno di gioco il guardalinee, John Smith.

L’arbitro aveva concesso un calcio di rigore per la squadra di casa, ma trovava il suo assistente in disaccordo. Da lì lo screzio tra i due: per il direttore di gara, il guardialinee lo avrebbe “insultato pesantemente”, mentre dal canto suo il collaboratore ha dichiarato che gli ha solamente detto che “doveva vergognarsi” per la decisione.

John Smith è dunque stato allontanato dal terreno di gioco e costretto ad andare a fare la doccia prima del tempo. Ora la Football Association indaga per “condotta impropria” da parte del direttore di gara.

Per quanto mi riguarda, non c’è nulla da obiettare sul comportamento dell’arbitro che ha il diritto di allontanare dal terreno di gioco anche i suoi collaboratori. Così come può espellere dei giocatori della stessa squadra che “litigano” tra di loro…

A volte però un po’ di buonsenso in più non sarebbe affatto male…

@Giacomo_Baresi

One thought on “Inghilterra: l’arbitro espelle… il guardialinee!

  1. Bisognerebbe capire che dice il regolamento, se esiste una qualche sorta di disciplina in questi casi.

Comments are closed.